Domenica, 11 Ottobre 2015 15:19

Reati edilizi – cause di non punibilità art. 131 bis cp.

Written by
Rate this item
(0 votes)

progetto con disegniIn linea generale si può ritenere l’applicabilità della causa di non punibilità prevista dall’art. 131 bis del codice penale con riferimento alla contravvenzione prevista dall’art. 44 a) DPR n. 380 del 2001 per violazione delle prescrizioni del permesso di costruire o di attività edilizia in violazione di norme urbanistiche. 

La valutazione in concreto impone di valutare la natura delle violazioni al permesso di costruire, la sanabilità delle stesse, l’occasionalità delle stesse. 

In linea generale deve escludersi l’applicabilità della causa di non punibilità della “tenuità del fatto” con riferimento alla contravvenzione prevista dall’art. 44 c) DPR n. 380 del 2001 che punisce le abusive trasformazioni del territorio in area sottoposte a vincolo paesaggistico. Sarà eventualmente applicabile la causa estintiva costituita dal permesso in sanatoria se rilasciato e se legittimo

Potrà invece applicarsi la causa di non punibilità con riferimento alla contravvenzione prevista dall’art. 44 b) DPR n. 380 del 2001 per assenza del permesso di costruire qualora sia rilasciabile il permesso di costruire in sanatoria per doppia conformità (la valutazione del giudice si ritiene possa anche prescindere dal formale rilascio del titolo in sanatoria).

Per contro, in tutte le altre situazioni di trasformazioni del territorio in assenza del permesso di costruire, non sanabili in quanto in contrasto con la disciplina urbanistica del territorio, la estinzione pare difficilmente applicabile valutando la tipologia dell’intervento.

L’interesse giuridico protetto dalla norma incriminatrice del reato edilizio, infatti, non è soltanto quello di assicurare il controllo preventivo da parte della pubblica amministrazione, ma altresì quello di garantire che lo sviluppo urbanistico si realizzi concretamente in aderenza all'assetto risultante dagli strumenti urbanistici. Una costruzione da demolire in quanto non ammessa dalle norme urbanistiche, ordine obbligatoriamente imposto al Giudice, è difficile da ritenere avere causato esiguità del danno o del pericolo all’interesse protetto.

Pare doversi escludere la applicazione della causa di non punibilità per il reato di lottizzazione abusiva previsto e punito dall’art. 44 lett. c) DPR n. 380 del 2001, che prevede strutturalmente una condotta articolata e plurima , sia nella forma della lottizzazione materiale che nella c.d. lottizzazione cartolare. Anche in questo caso, ritenuta la condotta “abituale” pare far comunque difetto il requisito della tenuità del danno o del pericolo.

Read 2471 times Last modified on Lunedì, 10 Luglio 2017 19:34

Utilizzo Cookie

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner ne acconsenti l'uso. Buona navigazione dallo Studio Legale Deiana Per saperne di piu'

Approvo

Privacy Policy di www.studiodeiana.org

Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

Titolare del Trattamento dei Dati

Studio Deiana Avvocati e Consulenti
Via San Lorenzo 4
07029 Tempio Pausania (OT)
P.I. 01671120903 C.F. DNE SVT 66L 11L 093A

Indirizzo email del Titolare: studiolegale.sdeiana@gmail.com

Tipologie di Dati raccolti

Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie, Dati di Utilizzo, nome, cognome e email.

Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall’Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione.
L’eventuale utilizzo di Cookie - o di altri strumenti di tracciamento - da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l’Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall’Utente.
Il mancato conferimento da parte dell’Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi.

L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti

Modalità di trattamento

Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell’organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

Luogo

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.

Tempi

I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall’Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l’Utente può sempre chiedere l’interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.

Finalità del Trattamento dei Dati raccolti

I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Interazione con social network e piattaforme esterne e Contattare l'Utente.

Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.

Dettagli sul trattamento dei Dati Personali

I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

Ulteriori informazioni sul trattamento

Difesa in giudizio

I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione per la difesa da abusi nell'utilizzo di questa Applicazione o dei servizi connessi da parte dell’Utente.
L’Utente dichiara di essere consapevole che al Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.

Informative specifiche

Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.

Log di sistema e manutenzione

Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente.

Informazioni non contenute in questa policy

Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.

Esercizio dei diritti da parte degli Utenti

I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso il Titolare del Trattamento, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l’integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento.

Questa Applicazione non supporta le richieste “Do Not Track”.
Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, l'Utente è invitato a consultare le rispettive privacy policy.

Modifiche a questa privacy policy

Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l’Utente è tenuto a cessare l’utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.

Informazioni su questa privacy policy

Il Titolare del Trattamento dei Dati è responsabile per questa privacy policy, redatta partendo da moduli predisposti da Iubenda e conservati sui suoi server.

 

 

studio deiana logo withe

Lo Studio Legale Deiana è a disposizione per la consulenza legale previo appuntamento con lo studio di Tempio Pausania 
Via San Lorenzo 4 - 07029 TEMPIO PAUSANIA (OT) | Tel. 079.630606 Fax 079.634324 | Piazza Regina Margherita 28 - 07026 OLBIA (OT) | Tel. 0789.51953 Fax 0789.564453
Piazzetta degli Archi - 07021 PORTO CERVO (OT)  | Tel. 0789.51953 Fax 0789.564453
LONDON
P.IVA 01671120903 - C.F. DNE SVT 66L 11L 093A

studio deiana logo withe

 

Studio Legale Deiana

Lo Studio è aperto al pubblico

dal lunedì al venerdì

dalle 8.45 alle 12.30

e dalle 15.30 alle 19.15

I legali ricevono solo previo appuntamento.

phone icon  +39 079 630606

email icon2  info@studiodeiana.com

   

   

 
Pubblicazione1

 

engel